la motivazione va allenata
La motivazione va allenata. I consigli Albasana
23 agosto 2022
Show all

Mal di schiena in età adolescenziale

I bambini e gli adolescenti possono avere il mal di schiena e questo può influire sulle loro attività quotidiane e sulla qualità della loro vita.

Quali consigli dare a un genitore per prevenire questo tipo di problema? Lo abbiamo chiesto al Dr. Matteo Casali, Medico Chirurgo, specialista in Ortopedia e Traumatologia, Patologia Vertebrale – Chirurgia Vertebrale.

 

Purtroppo il “mal di schiena”può insorgere in ogni età. Meno frequente nei bambini, si riscontra più facilmente negli adolescenti specie durante lo  “step di crescita”.

 

Come dovrebbe comportarsi un genitore che viene a conoscenza del Mal di schiena del figlio o figlia adolescente?

 


Innanzitutto va valutato se vi è un quadro scoliotico; in questo caso sarà opportuno intraprendere le terapie specifiche sia riabilitative che, eventualmente, anche correttive con corsetti adeguati. 

Appurato che la dorso-lombalgia non sia conseguente a scoliosi, spesso i dolori sono da associare alla crescita, scatenati da sforzi e affaticamenti; ricordiamo che durante lo sviluppo, la struttura osteo articolare è più debole.

 

I ragazzi e le ragazze in età adolescenziale, sappiamo essere afflitti anche mal di schiena causata dall’assunzione di postura scorretta durante lo studio a scuola e a casa, zaini troppo pesanti e spesso, assenza di attività sportiva che va a peggiorare lo stato di salute dell’adolescente. 
Anche le molte ore passate al computer e alla scrivania, con assunzione di posture scorrette, influiscono sull’insorgenza del “Mal di Schiena”.

 

Quai sono quindi i consigli da seguire per prevenire l’insorgere del mal di schiena in età adolescenziale

Possiamo dare a un genitore i seguenti consigli da seguire:

  1. Prevenzione della scoliosi con visite Pediatriche e Ortopediche di controllo;
  2. Controllo della postura specie al computer e alla scrivania (utile anche l’uso di sedie ergonomiche);
  3. Evitare sforzi e sovraccarichi della colonna in toto (se possibile NO zaini eccessivamente pesanti);
  4. Evitare il sovrappeso con una alimentazione corretta e un avviamento alle attività fisico sportive per ogni individuo di ogni età.

 

Ad ogni età è bene prendersi cura del proprio stato di salute, facendo regolarmente attività fisica, seguendo un’alimentazione sana ed equilibrata, vivendo in armonia con sé stessi e con gli altri, riposando adeguatamente su un sistema d riposo ortopedico adatto alle proprie necessità.